Menu
http://www.cappellaniabrotzu.it/portale/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_immage00gk-is-702.jpglink
http://www.cappellaniabrotzu.it/portale/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_immage01gk-is-702.jpglink
http://www.cappellaniabrotzu.it/portale/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_immage-02gk-is-702.jpglink
http://www.cappellaniabrotzu.it/portale/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_immage03gk-is-702.jpglink
http://www.cappellaniabrotzu.it/portale/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_immage04gk-is-702.jpglink
http://www.cappellaniabrotzu.it/portale/modules/mod_image_show_gk4/cache/banner.banner_immage-05gk-is-702.jpglink
  contatti cappellania
  web radio cappellania brotzu
  facebook cappellania brotzu twitter cappellania brotzu YouTube cappellania brotzu
il cappellano risponde
In questa Sezione del Sito, troverai le risposte del Padre Cappellano alle domande proposte dai visitatori del sito su tematiche della vita di fede e della pastorale salute.

Il Cappellano Risponde - D002

Condividi

domanda imgReverendo cappellano, è possibile dare il sacramento dell'unzione a una persona che è appena morta ? Davide C. - Selargius.

Risposta:

Gentile Davide C. ti ringrazio per la tua domanda.

Ti rispondo molto semplicemente, dicendo che tutti i sacramenti sono amministrati dalla Chiesa per l'uomo viatore, cioè per colui che è sulla terra pellegrino verso la Gerusalemme Celeste.

I sacramenti si danno ai vivi non ai morti. Per essere più preciso, nel rituale del Sacramento dell'Unzione e cura pastorale degli infermi al n°15 dei praenotanda si dice chiaramente che «Se il sacerdote viene chiamato quando l'infermo è già morto, raccomandi il defunto al Signore, perché gli conceda il perdono dei peccati e lo accolga nel suo regno; ma non gli dia l'Unzione. Solo nel dubbio che il malato sia veramente morto, gli può dare il sacramento sotto condizione».

Compiamo quindi un gesto di pietà e di amore cristiano se chiamiamo il sacerdote prima della morte dell'infermo.

Ti ringrazio e benedico,
p. Ivano

back to indice

Altro in questa categoria: Il Cappellano Risponde - D001 »
Torna in alto